Dove mangiare a Catania

Una giornata mangereccia

Viaggiare, esplorare, visitare luoghi sconosciuti è un’attività che da secoli viene considerata come cibo per la mente. Ed è proprio così, il viaggiatore amplia i suoi orizzonti e apre la mente a nuove concezioni mentre percorre i sentieri della conoscenza… poi però viene l’ora del pranzo, e a quel punto l’unica conoscenza che gli interessa è quella culinaria.

Ecco quindi che vi accompagneremo in un tour de force mangereccio, 24 ore di buon cibo che vi consigliamo di provare a fare durante la vostra vacanza (se ci riuscite!)

COLAZIONE

Bar Scardaci Cornetti

Eccovi qui, belli pronti e carichi per una giornata alla scoperta del capoluogo Etneo. Prima però ci vuole una buona colazione, così da affrontare al meglio la giornata. Il vostro B&B non la comprende nella tariffa? No problem! Catania è piena di ottimi bar dove poter scegliere tra dolce e salato.
Noi scegliamo di andare a prendere un cornetto nel Bar Scardaci, in via Santa Maddalena 69, proprio alle spalle della Villa Bellini. I tavolini all’aperto sono ottimi d’estate ma, se preferite, un arredamento classico ma ben tenuto vi ospiteranno all’interno. Il cappuccino d’accompagnamento è d’obbligo, ma se siete di fretta meglio optare per il caffè (corto all’italiana, noi non amiamo i beveroni che spacciano per caffè all’estero). Per gli stomaci pronti già di mattina anche una buona cipollina non è male per iniziare la giornata.

SPUNTINO

Coppetta Lungomare

Avete camminato tanto, siete andati a visitare chiese e musei e la colazione è già bella che digerita. Ci vuole uno spuntino! Ci spostiamo verso il mare e ci fermiamo in uno dei bar più famosi della zona, probabilmente di Catania. Siamo al Caffè Ernesto in viale Ruggero di Lauria 91. Con il mare come panorama e il vento a rinfrescarci non possiamo che concederci un buon gelato. I gusti sono tanti e le combinazioni ancora di più: coni, coppette, coppe da campioni con panna e topping vari! Per chi cercasse ancora il salato potrebbe esser un’occasione per gustare una siciliana o una pizzetta, se si vuol rimanere leggeri (eheh).

PRANZO

Pasta alla norma Pesce fresco Polpette di cavallo

Il pasto più dimenticato dai turisti. Tra una corsa per prendere il bus e una fila all’anfiteatro, spesso i turisti dimenticano il pranzo e si accontentano di un panino al volo. Ma a Catania ogni pasto è sacro e quindi andiamo a cercare qualcosa di buono da mettere sotto i denti. La Sicilia, in quanto isola, può vantare un gran numero di ristoranti con specialità di pesce. Noi scegliamo l’Osteria Antica Marina, che si trova proprio all’interno della pescheria di Catania. Si tratta di una trattoria tipica che, non potrebbe essere diversamente, serve ogni giorno tanto buon pesce fresco, molti antipasti, primi e secondi. La cucina è ottima e l’esperienza del mercato è magica. Per chi non mangiasse pesce c’è il Borgo di Federico, in Piazza Federico di Svevia, accanto al Castello Ursino, dove mangiare secondi di carne di tutti i tipi, tra i quali le famose polpette di cavallo e, da non perdere, la cotoletta di cavallo (ci sono anche altri tipi di carne, ovviamente eheh). Il buffet di antipasti è grande e vario e i prezzi sono decisamente abbordabili.

MERENDA

Aperitivo da Famì

Ed eccoci arrivati al pomeriggio inoltrato. Ancora è troppo presto per andare al ristorante (noi siciliani facciamo tutto con calma, cenare alle 20 non fa per noi), e allora facciamo nostro un’usanza più tipicamente settentrionale e andiamo a fare un aperitivo. Noi siciliani amiamo le nostre abitudini ma ci piace altrettanto provare nuove pietanze e fare nuove esperienze. L’aperitivo però rimane sempre un aperitivo siciliano per cui non aspettatevi di trovare solo insalatine e stuzzicherie! Andiamo da Famì, locale di nuova apertura in pieno centro, in via di San Giuliano 225, dove con 8 euro possiamo degustare salumi e formaggi tipici con marmellate biologiche, pomodorini e funghi sottolio accompagnati da pane fresco. Ovviamente il tutto assieme a un buon calice di vino regionale, rosso o bianco che si preferisca.

CENA

Ostello Amenano Pizza al metro da Gisira pizza and drinks Al Vicolo Acido Lattico Pizza all'Acido Lattico

Per la cena ci rilassiamo un po’ e andiamo a provare la vera pizza, come solo in Italia sappiamo farla. Catania è ricca di pizzerie di alto livello, dal mare alla montagna, ce n’è per tutti i gusti. Con una piccola eccezione per il nostro tour gastronomico ve ne indichiamo 3 invece di 1, per scegliere in base ai vostri gusti!
In via Gisira 62 troverete Gisira pizza and drinks, un locale alla mano dall’ampio menù dove troverete la particolare “pizza al metro”: 3 gusti diversi in un’unica pizza, per soddisfare tutti i palati! Grande varietà di birra e servizio celere completano il quadretto di questo bel locale in centro (sarete vicini all’Ostello, luogo di bevute di molti giovani catanesi, dove potrete anche ammirare l’Amenano da vicino).
Vicino piazza Stesicoro, esattamente in Via del Colosseo 5, invece, potret ammirare una delle pizze più grandi che abbiate visto in vita vostra nella pizzeria Al Vicolo Pizza & Vino. Locale che negli ultimi due anni è cresciuto a vista d’occhio, Al Vicolo serve una tra le pizze più buone della città, in un vicoletto tipico del centro. Se sceglierete questa pizzeria, però, pensateci in anticipo: i tempi di attesa sono davvero lunghi, il weekend tende ad essere impraticabile, purtroppo!
La pizza più buona del circondario, a nostro modesto avviso, la troverete all’Acido Lattico, in via Umberto 314, locale che da sempre (sin da quando si trovava ad Aci Castello, quindi ben più lontano dal centro) “sfornato” pizze di altissima qualità, con ingredienti freschi e ben bilanciati. La pizzeria offre anche, per chi lo volesse, hamburger e vari secondi, che senza dubbio meritano una seconda visita.

POST CENA

Hoppe Beer

Siamo pieni a tappo, abbiamo mangiato così tanto che abbiamo decisamente bisogno di qualcosa per mandare giù tutto. Ci sembra il momento perfetto per una buona birra! Rimaniamo in centro e andiamo da Hoppe Beer Shop, in via Carcaci 12, una traversa della centralissima Via Etnea. E’ un locale piccolo ma accogliente in cui troverete tante birre provenienti da altrettanti paesi (Belgio, Gran Bretagna, Olanda, Italia ecc..) per poter provare un po’ di tutto.

SPUNTINO NOTTURNO

Etoile D'or Sicilia in vetrina Rosticceria

… ci siete ancora? E’ l’ora dell’ultimo pasto della giornata: lo spuntino di mezzanotte! Quel momento in cui lo stomaco manda un ultimo segnare, un languorino prima di andare a dormire. Tra le varie proposte notturne, la più centrale è sicuramente l’Etoile d’Or, uno storico bar alle spalle del Duomo, quasi in Piazza Alcalà. Qui potrete trovare tutto ciò che può soddisfare il vostro palato, dal dolce al salato, 24h. Ma dopo l’ultimo boccone di raviola alla ricotta o di arancino arriva l’ora del riposo: domani è un’altra giornata di vacanza a Catania!

La nostra scuola su Facebook

Dove mangiare a Catania ultima modifica: 2016-05-23T11:16:03+00:00 da federica
Share this on